BS Marzo
2024

IL CRUCIPUZZLE

ROBERTO DESIDERATI

Scoprendo Don Bosco

Inserite nello schema le parole elencate a fianco, compatibilmente con le lunghezze e gli incroci. A gioco completato risulteranno nelle caselle gialle le parole contrassegnate dalle tre X nel testo. La soluzione nel prossimo numero.

Parole di 3 lettere: Cia, Liz, Pio, Tri.

Parole di 5 lettere: Aurei, Email, Enfil, Evasi, Ischi, Laser, Perni, Stone, Tobia, Zebre.

Parole di 6 lettere: Indira, Elisir, Ginger, Guaina, Navata, Soviet, Umlaut .

Parole di 9 lettere: Sabbatico.

Parole di 10 lettere: Analcolica, Vandalismo.

Parole di 11 lettere: Sciogliersi.

Parole di 14 lettere: Claustrofobica.

Parole di 17 lettere: Teleriscaldamento.

Parole di 19 lettere: Extraterritorialità.

La soluzione nel prossimo numero.


UN CALICE PER IL MARTIRIO

Era il 1885 e don Bosco fece due sogni molto vividi che se da un lato potevano impressionare da un altro potevano essere visti di buon auspicio. Nel primo, un gruppo di ragazzi andava incontro al Santo dicendogli di averlo aspettato per lungo tempo e, nel secondo, due grandi calici si levavano al cielo riempiti uno di sudore e l’altro di sangue. In quello stesso anno, Luigi, XXX, allora dodicenne nato a Oliva Gessi in prov. di Pavia accettò di studiare nell’oratorio salesiano di Valdocco a Torino, alla condizione di non farsi prete. Ma vuoi per l’atmosfera densa di ardore missionario e vuoi per il fascino di don Bosco, decise di prendere i voti. Frequentò la facoltà di filosofia a Roma, a 22 anni fu ordinato sacerdote e l’anno dopo era direttore dei novizi salesiani a Genzano di Roma. Ma la sua vera vocazione erano le missioni e nel 1906 partì per la Cina e a Macao fu direttore spirituale della casa salesiana dove lavorò soprattutto in favore degli orfani. Il sogno dei due calici prese improvvisamente significato quando, nel 1918, un gruppo di missionari salesiani prima di partire per Shiu-Chow in Cina da Torino ricevette il dono dal Rettor Maggiore da consegnare al nostro Luigi, ormai diventato monsignore: il calice con il quale erano stati consacrati i 50 anni del santuario di Maria Ausiliatrice. Questi, ricevuto il prezioso e simbolico dono, dichiarò: “Don Bosco vide che quando in Cina un calice si fosse riempito di sangue, l’Opera salesiana si sarebbe diffusa in mezzo a questo popolo. Tu mi porti il calice visto dal Padre: a me il riempirlo di sangue per l’adempimento della visione”. Nel 1930, il monsignore e il giovane missionario Callisto Caravario partirono in barca per raggiungere la missione di Lin-chow ma furono uccisi dai banditi. Venne beatificato nel 1983 e canonizzato, insieme con altri martiri cinesi, il 1º ottobre 2000.

(La soluzione del numero precedente)

doc01342420240123152456_001
I fioretti di Don Bosco

Un BRACCIO al COLLO

05_007
Il messaggio del Rettor Maggiore

Il sogno di don Bosco è più VIVO che mai!

06_168A0255
Don Bosco nel Mondo

DOVE DIO PIANGE i salesiani ci sono

10_Shutterstock_2274179825
Tempo dello Spirito

«Come anche noi...» NON È FACILE CHIEDERE PERDONO

12_EN_820
invitato

Roman Jachimowicz Consigliere Regionale per Europa Centro Nord

16_Casermette abitate - anni Sessanta - Centro Don Bosco Alessandria
Le case di Don Bosco

ALESSANDRIA nonostante tutto

20_Farfan
In Prima Linea

Incontro con Don Marcelo Farfán Ispettore salesiano dell’Ecuador

23_Quadro San Giuseppe
La nostra Basilica

L’ALTARE di SAN GIUSEPPE

26IMG_20230930_155204
Salesiani

DON MARCO PANERO

28_Czartoryski-beato
Santi di famiglia

Beato don Augusto CZARTORYSKI

32_20230506_112729
FMA

UN ROBOT in aula

34_Shutterstock_44069101
Come Don Bosco

I verbi dell'educazione 4 - Risplendere

37_Shutterstock_2137935965
La linea d’ombra

Il sogno mancato della città

38_A2220201_Sogno_9_anni_DB_Pag_daMO_q1-immagini-1. (1)
La storia sconosciuta di Don Bosco

Il SOGNO dei NOVE ANNI

40_Markiewicz2
I nostri santi

Il Santo del mese - Il Beato Bronislao Markiewicz

41_IMG-20231231-WA0002
Il loro ricordo è benedizione

Don Luis Antonio Gallo

42_RELAX marzo 2024 Schema
Il crucipuzzle

Scoprendo Don Bosco

43_unnamed
La buonanotte

CHIODI