BS Luglio/Agosto
2022

IL CRUCIPUZZLE

ROBERTO DESIDERATI

SCOPRENDO DON BOSCO

Inserite nello schema le parole elencate a fianco, compatibilmente con le lunghezze e gli incroci. A gioco completato risulteranno nelle caselle gialle le parole contrassegnate dalle tre X nel testo.

Parole di 3 lettere: Nea, Non, Ora, Tic, Vic.

Parole di 4 lettere: Ogni, Fari.

Parole di 5 lettere: Avara, Conte, Foche, Sfera.

Parole di 6 lettere: Deciso, Inermi, Intere, Onesta, Ottoni, Stanza, Susine.

Parole di 7 lettere: Aretino.

Parole di 8 lettere: Annuncio, Coraggio, Nerofumo, Olistico, Orologio, Ossidati.

Parole di 9 lettere: Argentata.

Parole di 10 lettere: Amarognolo.

Parole di 11 lettere: Iconoclasta.

La soluzione nel prossimo numero.

L’IRRINUNCIABILE “AMOREVOLEZZA” DI DON BOSCO

Chiunque si avvicini alla figura di don Bosco, che sia un animatore, un educatore o un semplice fedele, non può non riconoscere in lui quelle qualità di finissimo comunicatore e di sincero e illuminato pedagogo. Non si può non definirlo XXX proprio come lo definì papa Giovanni Paolo II, papa Wojtyła, nella Lettera Iuvenum Patris scritta in occasione del Centenario della morte del santo torinese. E la pedagogia di don Bosco, il suo saper insegnare, è costituita principalmente, così dice anche il nostro attuale papa Bergoglio (nel bicentenario della nascita del Santo), di “amorevolezza” nel senso di amore manifestato e percepito nel quale si rivelano simpatia, affetto, comprensione, partecipazione alla vita dell’altro.

Per don Bosco questa amorevolezza, come si usava dire nel parlare ottocentesco, è qualcosa di fondamentale e a cui non si può rinunciare. Per contro si può dire che chi non è capace di amicizia (o appunto di amorevolezza) non può educare, non può stringere legami o, come diciamo oggi, stringere relazioni interpersonali. E, di conseguenza, non può liberare la vita di quelle persone oppresse dalle ingiustizie, dall’ignoranza, dalle condizioni di povertà assoluta.

In principio c’era un prato
I fioretti di Don Bosco

In principio c’era un prato

Lo tsunami della speranza
Il messaggio del Rettor Maggiore

Lo tsunami della speranza

Colombia Una vita nuova grazie a don Bosco
Don Bosco nel Mondo

Colombia Una vita nuova grazie a don Bosco

La piena consapevolezza
Tempo dello Spirito

La piena consapevolezza

Don Michael Biju
invitato

Don Michael Biju

IME comunicazione
Avanguardie

IME comunicazione

Nella perla nascosta del corno d’Africa<br>I Salesiani in Eritrea
In Prima Linea

Nella perla nascosta del corno d’Africa I Salesiani in Eritrea

Coop Don Bosco
La Famiglia Salesiana

Coop Don Bosco

Morire all’alba Bartolomé Blanco, la forza della vita
I nostri eroi

Morire all’alba Bartolomé Blanco, la forza della vita

LE MALATTIE DELL’EDUCAZIONE 7 –  La sindrome del pappagallo
Come Don Bosco

LE MALATTIE DELL’EDUCAZIONE 7 - La sindrome del pappagallo

Cerco un centro di gravità permanente
La linea d’ombra

Cerco un centro di gravità permanente

Erano undici<br>(più Maria Ausiliatrice)
La storia sconosciuta di Don Bosco

Erano undici (più Maria Ausiliatrice)

L’ISTITUTO FMA NEL MONDO
FMA

L’ISTITUTO FMA NEL MONDO

Il Santo del mese – Il Servo di Dio Carlo Golda
I nostri santi

Il Santo del mese - Il Servo di Dio Carlo Golda

Padre Mario Pani Mulas
Il loro ricordo è benedizione

Padre Mario Pani Mulas

SCOPRENDO DON BOSCO
Il crucipuzzle

SCOPRENDO DON BOSCO

La moneta magica
La buonanotte

La moneta magica