BS Marzo
2022

IL CRUCIVERBA

ROBERTO DESIDERATI

SCOPRENDO DON BOSCO

ORIZZONTALI. 1. Scoppio o tonfo prodotto da qualcosa che cade – 6. È esperto o competente in un determinato campo – 13. Io – 14. Raganelle arboree – 15. Esaltare, celebrare – 16. Fatto senza intenzione, senza volere – 19. Grossa fune – 20. Il Robert De… protagonista de Il Cacciatore – 21. La fine dei malvagi! – 22. Il Bon dell’educato – 24. XXX – 27. La Comaneci che fu una grande ginnasta – 29. Atomi elettrizzati – 30. Denominazione di Origine Protetta (sigla) – 32. Militari dell’Aeronautica – 34. La Licia presentatrice della tv – 35. Insieme con Piacenza formò un ducato – 37. Il “mortis” che si verifica dopo il trapasso – 39. Forza attrattiva e di richiamo – 40. Che avviene nel giorno del Signore – 41. La dea romana dell’abbondanza – 42. Il Moretti regista (iniz.).

VERTICALI. 1. Viene stabilita dal giudice – 2. Una pianura pugliese – 3. Colme – 4. Il nome dell’editore Hoepli – 5. È pari a cento centimetri – 6. Numero o quantità imprecisati – 7. Poligono con sei lati – 8. Riscaldano in montagna – 9. Nord-Nord Est – 10. Fiume tirolese – 11. I “banchi” per i professori – 12. Apprezzati biscotti color nero accoppiati con crema di vaniglia – 13. Gattina – 17. Bramosi, ingordi – 18. Il mare di Taranto – 23. Miscela per bombe incendiarie usate in Vietnam – 25. Un gas nervino – 26. Non salato – 28. Benzina per velivoli – 31. Il sultanato che ha per capitale Mascate – 33. Al centro della damigiana – 34. Il verso del corvo – 35. Si ripetono più volte nel pioppo! – 36. Gli insetti con il pungiglione – 38. Antico “sì” provenzale – 39. Aosta (sigla).

DON BOSCO ALL’ANAGRAFE

San Giovanni Bosco nacque il 16 agosto del 1815. Almeno così fu riportata la nascita, andando a verificare nei registri parrocchiali, ma è quasi certo che nacque il giorno prima, il 15, festa dell’Assunta. Nacque in una modesta cascina dove molti anni dopo fu costruita la Basilica di Don Bosco, nella frazione collinare I Becchi di Castelnuovo d’Asti di recente rinominato in Castelnuovo Don Bosco. Il piccolo Giuanìn era figlio dei contadini Francesco Bosco e Margherita Occhiena. Il padre, nel 1811, rimasto vedovo della prima moglie, dalla quale aveva avuto due figli: Antonio e Teresa Maria, morta due giorni dopo la nascita. Da Margherita Occhiena prima di Giovanni aveva avuto Giuseppe e quando Giovanni aveva solo due anni, il padre morì per una grave polmonite a 33 anni lasciando la moglie vedova e con tre figli da accudire (Antonio, Giuseppe e Giovanni). All’anagrafe Giovanni Bosco risultava essergli stato apposto, come consuetudine, anche XXX Melchiorre. Si tratta di un nome di origine semitica, basato probabilmente sulle radici ebraiche melekh (o melk, “re”, da cui anche Malco e Melchisedech) e or (“luce”), con il significato complessivo di “re della luce” o “il mio re (cioè Dio) è luce”. Questo nome viene attribuito, nella tradizione cristiana, a uno dei Magi (che nei Vangeli sono anonimi); grazie a questa figura il nome si diffuse inizialmente negli ambienti cristiani. In Italia si trova soprattutto al Sud (specie in Sicilia), tranne che per la forma “Melchiore”, più presente al Nord; la sua diffusione, comunque, è scarsa. Esistono le versioni al femminile Melchiorra e Melchiora. L’onomastico si festeggia il 6 gennaio, Epifania, in cui si commemorano i santi Magi, ma anche in altre date a seconda dei santi e beati che portarono tale nome.

Il mal di denti in prestito
I fioretti di Don Bosco

Il mal di denti in prestito

Don Bosco farebbe lo stesso
Il messaggio del Rettor Maggiore

Don Bosco farebbe lo stesso

Dimenticati da molti  non dai salesiani
Don Bosco nel Mondo

Cile Il futuro nonostante l’handicap

I doni del silenzio
Tempo dello Spirito

I doni del silezio

Emmanuel Dal Burundi alla Siberia per don Bosco
invitato

Emmanuel Dal Burundi alla Siberia per don Bosco

Tolmezzo Un’opera tra i gioielli della Carnia
Le case di Don Bosco

Tolmezzo Un’opera tra i gioielli della Carnia

Nell’inferno del lavoro minorile
In Prima Linea

Nell’inferno del lavoro minorile

Quadro di Massimiliano Ungarelli
Poster

Quadro di Massimiliano Ungarelli

Il talento di educare
FMA

Il talento di educare

Con il cuore e lo scalpello
Immagini

Con il cuore e lo scalpello

Santi Luigi Versiglia e Callisto Caravario Martiri
La nostra Storia

Santi Luigi Versiglia e Callisto Caravario Martiri

LE MALATTIE DELL’EDUCAZIONE 3 –  La Tarantolite
Come Don Bosco

LE MALATTIE DELL’EDUCAZIONE 3 - L'anemia

Padroni di niente, custodi della Terra
La linea d’ombra

Padroni di niente, custodi della Terra

Dal “padre” sognatore  al “figlio” scopritore
La storia sconosciuta di Don Bosco

Dal “padre” sognatore al “figlio” scopritore

Il Santo del mese – Il Servo di Dio Antonino Baglieri (1951-2007)
I nostri santi

Il Santo del mese - Il Servo di Dio Antonino Baglieri (1951-2007)

Don Arthur J. Lenti
Il loro ricordo è benedizione

Don Arthur J. Lenti

SCOPRENDO DON BOSCO
Il Cruciverba

SCOPRENDO DON BOSCO

Il giardino delle tartarughe
La buonanotte

Il giardino delle tartarughe