BS Marzo
2024

IL LORO RICORDO È BENEDIZIONE

GIANNI CAPUTA

Don Luis Antonio Gallo

Morto a Roma, il 31 dicembre 2023, a 88 anni

Il 31 dicembre 2023 finiva il pellegrinaggio in questo mondo il nostro fratello, professore e amico don Luis Gallo. Era nato il 20 agosto 1935 a Sacanta, provincia di Córdoba in Argenina, da José e Rosa Ferrero. Dalla sua cara famiglia e del suo ambiente aveva ereditato l’assiduità e l’instancabile impegno che sempre ha posto nell’assolvere il suo servizio. Un vero culto del lavoro, ma fatto da un cordiale rapporto con gli altri che sempre lo ha caratterizzato e abbiamo saputo apprezzare tutti quanti noi che lo abbiamo frequentato, allievi, colleghi, fratelli e amici, oltre al coraggio e alla fortezza cristiana nell’affrontare le diverse prove della vita. Dopo gli anni di aspirantato, noviziato, studentato filosofico (Córdoba) e teologico (Torino-Crocetta), ordinato sacerdote nel 1963, è stato destinato all’insegnamento della filosofia (1963-1964) e della teologia (1965-1971) a Córdoba e a Valparaíso (Chile) (1973-1974).

Viene chiamato alla Facoltà teologica dell’UPS-Roma, dove ha conseguito il dottorato con un’apprezzata tesi su il padre Marie-Dominique Chenu tanto apprezzata e lodata dallo stesso Chenu e pubblicata nel 1977.

Da quel 1976 ha svolto in maniera competente, appassionata e generosa la sua missione di docente in teologia attraverso numerosi corsi e seminari di teologia sistematica riguardanti il mistero di Dio, di Cristo, della Chiesa, l’evangelizzazione in America Latina, con speciale riferimento alla realtà dei giovani. È stato profondamente amato e stimato dai suoi studenti come pochi altri professori all’UPS, ne è prova il fatto che tanti lo abbiano scelto come moderatore dei lavori di Baccalaureato, Licenza e Dottorato.

Sono state apprezzate la sua competenza teologica, la sua didattica e un’invidiabile capacità di relazione umana. è stato invitato a tenere, durante interi semestri e periodi estivi, corsi in diversi centri salesiani (Cremisan, Guadalajara, Lima, Quito, Asunción) e Pontificia Università Urbaniana e tanti contributi a convegni e seminari di studio.

Sono stati più di trenta anni di docenza universitaria, oltre venti volumi da lui redatti personalmente – molti tradotti in varie lingue – e tanti articoli con speciale attenzione alla vita delle comunità cristiane, alla realtà sociale, culturale e cristiana del continente latinoamericano, il continente della speranza. Il suo filo rosso è sempre stato il Dio di Gesù di Nazaret e la Sua “passione per la vita” degli uomini, particolarmente gli ultimi, i preferiti di Dio. “La gloria di Dio è l’uomo vivente”, sottolineava con san Ireneo.

Da non trascurare, oltre alla sua docenza, il suo ministero salesiano e sacerdotale fatto servizio alla Facoltà, alle comunità di san Domenico Savio e san Francesco di Sales, come direttore. In questa ultima ha passato i suoi ultimi quindici anni della vita. Il suo zelo sacerdotale le domeniche, la predica di tantissimi esercizi spirituali, il fedele e generoso servizio alla comunità di Priscilla, tanto amata e delicata e fedelmente servita per più di quarant’anni e che lo hanno ricambiato con tanto affetto e carità cristiana.

Da sottolineare ancora i più di cinquanta pellegrinaggi condotti e guidati con grande competenza e passione evangelica in Terra Santa.

Altro ambito di attenzione che Luis Gallo ha portato nella riflessione pastorale è stato l’attenzione al “povero”, ai poveri del mondo, come da buona esperienza della teologia latinoamericana. Ha dunque sempre cercato di superare l’orizzonte prettamente occidentale di una civiltà del benessere, del crogiolarsi nelle domande esistenziali della ricerca del senso (del “proprio” senso della vita), per aprire all’attenzione per l’altro.

L‘aver camminato con coraggio per strade inesplorate e l’aver elaborato una riflessione teologica e pastorale, per tanti aspetti innovativa, non è stato esente di contrasti e penose incomprensioni anche nella nostra università. Non è stato un camminare facile né esente da ostacoli, ma ha messo ancora più in luce la delicata, tenace e tanto praticata delicatezza, discrezione, mitezza cristiane di un uomo, salesiano e sacerdote profondamente evangelico. Tutto questo, dono di Dio, coltivato da lui nella carità fatta servizio in tutti i fronti che abbiamo esposto e sottolineato della dura e dolorosa malattia che ha saputo vivere con il Signore e con la Madre Purissima e Ausiliatrice con un grazie sempre nelle labbra a quanti hanno avuto l’opportunità di rendergli qualche servizio, in particolare le care sorelle dei Sacri Cuore di Gesù e di Maria.

Come un ultimo regalo a tanta gentilezza, passione e fedeltà a Gesù ha potuto godere con la beatificazione dell’ammirato e imitato cardinal Eduardo Pironio, al quale tanto rassomigliava, nella passione per il Regno, nell’amore alla Chiesa e persino nel carattere.

Sei con il Signore tuo Gesù in Lui vivi per sempre in pace, caro don Luis, tanto amabile, tanto amato e tanto presente nella vita e per la Vita di tanti.

doc01342420240123152456_001
I fioretti di Don Bosco

Un BRACCIO al COLLO

05_007
Il messaggio del Rettor Maggiore

Il sogno di don Bosco è più VIVO che mai!

06_168A0255
Don Bosco nel Mondo

DOVE DIO PIANGE i salesiani ci sono

10_Shutterstock_2274179825
Tempo dello Spirito

«Come anche noi...» NON È FACILE CHIEDERE PERDONO

12_EN_820
invitato

Roman Jachimowicz Consigliere Regionale per Europa Centro Nord

16_Casermette abitate - anni Sessanta - Centro Don Bosco Alessandria
Le case di Don Bosco

ALESSANDRIA nonostante tutto

20_Farfan
In Prima Linea

Incontro con Don Marcelo Farfán Ispettore salesiano dell’Ecuador

23_Quadro San Giuseppe
La nostra Basilica

L’ALTARE di SAN GIUSEPPE

26IMG_20230930_155204
Salesiani

DON MARCO PANERO

28_Czartoryski-beato
Santi di famiglia

Beato don Augusto CZARTORYSKI

32_20230506_112729
FMA

UN ROBOT in aula

34_Shutterstock_44069101
Come Don Bosco

I verbi dell'educazione 4 - Risplendere

37_Shutterstock_2137935965
La linea d’ombra

Il sogno mancato della città

38_A2220201_Sogno_9_anni_DB_Pag_daMO_q1-immagini-1. (1)
La storia sconosciuta di Don Bosco

Il SOGNO dei NOVE ANNI

40_Markiewicz2
I nostri santi

Il Santo del mese - Il Beato Bronislao Markiewicz

41_IMG-20231231-WA0002
Il loro ricordo è benedizione

Don Luis Antonio Gallo

42_RELAX marzo 2024 Schema
Il crucipuzzle

Scoprendo Don Bosco

43_unnamed
La buonanotte

CHIODI